«Mario, Sposati!» Cronaca semiseria di un matrimonio che non s’ha da fare

«Mario, Sposati!» Le parole di Mancini pesano come quelle di un padre, e il suo consiglio ha il sapore di quelle grandi verità che ormai solo i nonni sono capaci di riservare. «Il matrimonio potrebbe aiutarlo, perché se un giocatore non ha una vita privata buona non può giocare ad alti livelli». Mah, sarà… non mi sembra di ricordare però che George Best, quando vinse la Coppa Campioni, avesse una vita tutta casa e chiesa, men che meno Maradona, che quasi all’unanimità è sempre indicato come il miglior calciatore di sempre… ma comunque…Via, festeggiamo allegramente queste nozze.


Al solo pensiero però, mi vien da ridere: ve lo immaginate il matrimonio tra Balotelli e la Fico (che tralaltro, chissà, forse sarà una delle poche donne per cui avrà ancora valore un vestito bianco, simbolo di purezza e verginità…)? Immagino la frenesia di Mario, la super festa che preparerà, la grande attesa e la trepidazione con cui attenderà il fatidico sì. Aspetterà di uscire dalla chiesa per sparare i fuochi d’artificio o il prete sarà costretto a chiamare i vigili del fuoco? E poi chissà quanti invitati: tutti i suoi compagni di squadra del City, tanti vecchi amici dei tempi dell’Inter… E poi Moratti, Mourinho… no magari Mourinho no, con tutto quello che gli ha fatto passare al povero Mario… magari Mancini, no anzi, anche il Mancio no, ogni volta che Balo ne fa una ha sempre qualcosa da ridire… E pure Prandelli si può scordare l’invito: i suoi «Mario si calmi» se li può risparmiare… Vabbè ma ci sarà tanta altra gente… Per la chiesa invece, tutto è a posto: ai fiori ci pensa Raffaella, mentre per il tappeto d’ingresso, è stato contattato Scott Parker del Tottenham…
Immagino poi la grande frenesia con cui la stampa (inglese e italiana) attenderà l’evento: servizi, dirette, immagini… Mario avrà finalmente messo la testa a posto? Sì sì, guardalo com’è composto lì in chiesa mentre aspetta la sua Raffy… No no, allo scambio della pace ha stretto troppo energicamente la mano di un parente della sposa: è un chiaro fallo di reazione! E’ proprio incorreggibile… Dirette su dirette, reportage su reportage, giornalisti che si sveneranno per capire, in fondo in fondo, qualcosa di più del loro futuro: SuperMario offrirà loro ancora qualche colpo di follia di cui poter scrivere e, in fin dei conti, con cui poter vendere qualche copia in più?
Chissà poi che scene, i mesi prima, per la lista di nozze: i due girano indaffarati tra negozi di mobili e casalinghi. Lei che cerca i mobili di qualità, un bel tavolo per la sala, una cucina delle migliori marche, e il letto più prestigioso per la camera… in fondo Mario ha pur sempre tanti amici calciatori, che sicuramente saranno magnanimi nel fare regali. Ma lui è istintivo, e preferisce tagliare corto: cara compriamo tutto oggi noi! Ed eccolo portarsi a casa due scooter, un tavolo da ping-pong, un trampolino elastico, un’auto radio comandata, qualche playstation… si compra pure il camion per portare via tutto! 

E poi, dopo che finalmente i due avranno finalmente detto il fatidico sì, si saranno fatti la loro luna di miele ultra-paparazzata (io la butto lì, si potrebbe pensare a una diretta 24 ore su 24… Magari con programmi speciali e interventi in studio di qualche esperto…) finalmente, ecco che nascerà il primo pargolo: un piccolo SuperMario. E via, nuovi servizi, immagini, articoli: Mario finalmente ha messo la testa a posto, è diventato papà, guarda come si coccola il suo bimbo. Anzi no, ieri è stato fotografato mentre lo sgridava e lo sculacciava: non è ancora maturo, è ancora un violento! Chissà cosa si dirà del suo metodo educativo, una forma rivisitata del più classico “Bastone e carota”. Se frigni, vai nell’angolo: girati di spalle e fatti prendere a freccette. Se fai il bravo, eccoti una piccola mancia: eccoti 1000 sterline, vatti a comprare figurine e caramelle…
No scusate, ma tutto questo al momento proprio non me lo riesco ad immaginare… Balotelli non può continuare a fare il giocatore come sta facendo adesso? Cos’è che non vi va bene? In fondo segna, diverte, sta vincendo pure la Premier… è per questo che è pagato, no?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...