Quando il calcio incontra i Lego. Fc Brickstand, una squadra ad incastro

 

IMG_2965-818x430.jpgSono reduci da una vittoria in trasferta contro il Makersfield Town, mentre la settimana prima avevano vinto in casa contro Brickley Town, dopo un’amichevole estiva pareggiata contro l’Olymbrick de Marseille. In classifica puntano a raggiungere in vetta l’Athletic Buildbao, ma devono difendersi da squadre come Plastic Thistle, Blockport Country o Play Wanderers. È il calcio ad incastro dell’Fc Brickstand, la squadra interamente fatta di Lego dall’inglese Chris Smith. Trentacinque anni, appassionatissimo di questo gioco, il britannico già era finito sui giornali, qualche anno fa, col suo tentativo di realizzare tutti e 92 gli stadi dei club di calcio inglese coi mitici mattoncini danesi. E se pareva un’impresa tanto geniale quanto titanica riprodurre in quel modo templi come Old Trafford, Stamford Bridge e Anfield Road, qui Chris ha osato di più, inventandosi un vero e proprio club che disputa settimanalmente una lega apposita. Il tutto documentato su internet e Twitter con foto, interviste e video.

Una cosa da nerd? Un po’ sì, ma poco importa. In un mondo dove è sempre più alto il numero di persone che attende con ansia l’uscita di Fifa più che l’inizio del campionato, c’è qualcuno che vive in maniera diversa il suo desiderio di un calcio virtuale e “a portata di dito”. Quello dell’Fc Brickstand è un vero mondo, che da aprile ad oggi ha messo assieme già un migliaio di affezionati su Twitter, dove ogni giorno si susseguono gli aggiornamenti dalla squadra, tanto quando gioca in casa, tra le mura amiche di Brick Lane, quanto quando viaggia in trasferta. I giocatori rilasciano interviste e dichiarazioni, i colpi dell’estate sono stati annunciati tramite web e per il lancio della nuova divisa è stato pubblicato un video sui social. Tutto, insomma, funziona come una squadra vera e propria.

Il progetto degli stadi è direttamente collegato con questo, ha spiegato Chris all’AP, «col desiderio di esplorare ulteriormente cosa si può fare mischiando calcio e Lego. È un progetto molto più interattivo, che permetterà alle persone di diventare parte di qualcosa che crescerà gradualmente nel tempo, proprio come una vera squadra di calcio».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...