Uno stadio in divisa: c’è il derby Corea del Nord-Corea del Sud

Embed from Getty Images

E’ passata via nel quasi totale silenzio dei media italiani, ma la gara tra Corea del Nord e Corea del Sud di calcio femminile meritava almeno un’occhiata. Perché era dal 1990 che non si giocava una partita tra le due nazionali a Pyongyang, e da queste parti il football delle donne si gioca a livelli altissimi e con buon seguito. Il pallone rotola lungo il confine dei due Stati catalizzando le frizioni di sempre, ma pure inconsueti gesti di stima: capita che calciatori del Nord diventino stelle nel campionato del Sud, o che talvolta si tifi anche la nazionale rivale in gare di qualificazione. Ma mai, chiaramente, quando c’è Nord contro Sud, match che assorbe odori e profumi che vanno ben oltre quelli dell’erba del campo da calcio. Specie nei giorni del quinto test missilistico nucleare di Kim Jong-un, e delle esercitazioni congiunte tra americani e arma di Seul. 

Continua a leggere “Uno stadio in divisa: c’è il derby Corea del Nord-Corea del Sud”

E se per una volta fosse il City a «rovinare la vita» ai Red Devils?

«È il derby più importante della mia vita». Se a dirlo è un certo Alex Ferguson, che da 26 anni è protagonista della stracittadina di Manchester, si può essre certi che la dichiarazione non è di circostanza. Finalmente ci siamo: stasera la Premier assisterà alla partita che più attende, City contro United, lo scontro al vertice tra le due contendenti al titolo. Un incontro superfluo ai fini di classifica solo un paio di settimane fa, quando i Red Devils erano saliti a +8 sui rivali. Poi una sconfitta e un pareggio hanno ridotto la distanza a soli 3 punti, riaccendendo le speranze degli uomini di Mancini. Che arrivano al match da favoriti: giocano in casa, negli ultimi incontri sono parsi più in forma, hanno recuperato al meglio un fuoriclasse come Tevez e per l’occasione potranno contare anche su Balotelli, al rientro dalla squalifica. E poi, saranno trascinati dalla voglia di sancire per una volta la superiorità sui concittadini, da sempre più forti. Continua a leggere “E se per una volta fosse il City a «rovinare la vita» ai Red Devils?”