E venne il giorno di Gibilterra. Tra le grandi d’Europa, con uno scarto di Sir Alex

23gibraltar3-articleLarge

La bizzarria del pallone formato piccole Nazionali sta tutta nella storia di Danny Higginbotham: 34 anni, una carriera che sboccia nelle giovanili del Manchester United senza però trovare spazio tra gli undici di Ferguson, e da lì un mediocre vivacchiare tra Premier e Championship, scivolando pian piano verso la Conference dove ora si gode gli ultimi anni di attività sportiva al Chester. Bene, ora che i titoli di coda sono in fase di scrittura e presto s’inseguiranno a chiudere gli anni da calciatore di Danny, ecco che per l’ex-Red Devils arriva la prima, impensabile, convocazione in Nazionale. Continua a leggere “E venne il giorno di Gibilterra. Tra le grandi d’Europa, con uno scarto di Sir Alex”

E la “Class of ’92” del Manchester United diventa un film

article-1388004-0B87AD00000005DC-929_634x405

«È un film allora, questo?»
«Sì».
«Non per la televisione, quindi…».
«No, Paul».
«Ciò significa quindi che ci sarà una prima ufficiale?»
«Sì, probabilmente ci sarà».
«E ci dovrò venire?»
«A noi farebbe piacere tu ci possa essere. Ma te vorresti?»
«No. Non così tanto». Continua a leggere “E la “Class of ’92” del Manchester United diventa un film”

E se per una volta fosse il City a «rovinare la vita» ai Red Devils?

«È il derby più importante della mia vita». Se a dirlo è un certo Alex Ferguson, che da 26 anni è protagonista della stracittadina di Manchester, si può essre certi che la dichiarazione non è di circostanza. Finalmente ci siamo: stasera la Premier assisterà alla partita che più attende, City contro United, lo scontro al vertice tra le due contendenti al titolo. Un incontro superfluo ai fini di classifica solo un paio di settimane fa, quando i Red Devils erano saliti a +8 sui rivali. Poi una sconfitta e un pareggio hanno ridotto la distanza a soli 3 punti, riaccendendo le speranze degli uomini di Mancini. Che arrivano al match da favoriti: giocano in casa, negli ultimi incontri sono parsi più in forma, hanno recuperato al meglio un fuoriclasse come Tevez e per l’occasione potranno contare anche su Balotelli, al rientro dalla squalifica. E poi, saranno trascinati dalla voglia di sancire per una volta la superiorità sui concittadini, da sempre più forti. Continua a leggere “E se per una volta fosse il City a «rovinare la vita» ai Red Devils?”

Ricordi – Quando Taibi fece “impazzire” Ferguson e Manchester

L’inizio è stato disastroso. Poi De Gea è riuscito nelle ultime partite a riscattare le difficoltà dei primi mesi, e si sta cercando di consacrarsi numero uno del Manchester, posto in passato occupato anche da portieri non propriamente fenomenali. «Mi rivedo un po’ in lui». Uno di questi è tornato a farsi sentire proprio qualche giorno fa, tre anni dopo aver appeso scarpini e guanti al chiodo. Piacenza, Milan, Atalanta, Reggina… sicuramente in tanti ricorderemo i numeri di Massimo Taibi, che oggi compie 42 anni, con queste squadre. Ma in pochi ricorderanno della sua sfortunata avventura al Manchester United. Continua a leggere “Ricordi – Quando Taibi fece “impazzire” Ferguson e Manchester”