Scoiattoli, maniche e Brian Griffin: bizzarrie made in Uk

– Scunthorpe, arrivano i rivali del Torquay, qual è la richiesta della società? Nessuno si vesta da scoiattolo. Ebbene sì, suona strano quanto chiesto dalla dirigenza degli Iron (uno degli stemmi più singolari mai visti), ma è tutto vero: sabato c’era in cartello la sfida contro i Gulls, ma soprattutto c’era in cartello il ritorno dell’attuale allenatore del Torquay Alan Knill, che nel Lincolnshire è invece più ricordato per uno strano incidente in bicicletta che per i risultati ottenuti con la squadra locale. Tutti hanno in mente infatti quando, nel 2012, Alan rischiò addirittura la vita (non esagero) poiché durante una pedalata attorno al campo d’allenamento uno scoiattolo gli attraversò la strada e lo fece volare gambe all’aria. «Avrei potuto morire», ha ricordato più di una volta il tecnico, chiedendo di non essere preso in giro: la società ha scongiurato di trattenersiai tifosi che pensavano di motteggiare quell’episodio con vestiti o simili.

Scunthorpe Continua a leggere “Scoiattoli, maniche e Brian Griffin: bizzarrie made in Uk”

“Ludere causa ludendi”: il calcio amatoriale del Queen’s Park compie 145 anni

Se l’incerto futuro dei Rangers può fare i conti per ora con una sola certezza, ovvero il divieto a partecipare alla prossima Premier League scozzese, si apre un’interessante prospettiva qualora i Teddy Bears venissero retrocessi nella più bassa categoria del professionismo caledoniano. Scopriranno solo la prossima settimana in quale serie verranno accettati, ma se dovessero ripartire dalla Third Division allora per i Rangers si riproporrebbe una sfida dal sapore ottocentesco, quella contro il Queen’s Park. Continua a leggere ““Ludere causa ludendi”: il calcio amatoriale del Queen’s Park compie 145 anni”