Archibald Leitch, l’inventore delle gradinate

old-highbury

Un nome cui il calcio inglese deve tantissimo, una firma che ha influenzato, forse senza neanche saperlo troppo, lo sviluppo di tutto il movimento calcistico britannico, costruendo stadi che oggi sono indubbiamente considerati tempi sacri del pallone che fu, e che pian piano non stiamo più vedendo. Il suo nome è Archibald Leitch, ma forse conosciamo di più il nome di alcune delle sue creature. Tante, anzi tantissime: Anfield, Ibrox, Old Trafford, Highbury, Lansdowne Road, Craven Cottage, Villa Park, White Hart Lane, Deepdale, The Old Den, Goodison Park, Hillsborough…

Continua a leggere “Archibald Leitch, l’inventore delle gradinate”

Una Scottish Premier senza Rangers è come un Conte senza toupet

A Glasgow si respira un’aria triste e tesa. Della crisi economica dei Rangers si sapeva da tempo, ma la notizia di ieri è stato un pugno nello stomaco: i Gers sono in amministrazione controllata. La squadra sarebbe infatti sull’orlo del fallimento, e avrebbe chiesto questa soluzione al tribunale di Edimburgo, per evitare il definitivo crack. Il suo debito con l’Erario potrebbe presto toccare i 75 milioni di sterline, e si sta quindi cercando di risolvere al meglio la questione. Il futuro è ancora poco sicuro, dato che la crisi evolve di settimana in settimana, ma di certo le tinte sono scure, soprattutto per quanto riguarda le penalizzazioni cui la squadra andrà incontro: nella migliore delle ipotesi Continua a leggere “Una Scottish Premier senza Rangers è come un Conte senza toupet”